Palazzo storico con affaccio sulla piazza principale della città. Dimora di pregio

Siamo al cospetto della proposta probabilmente più incredibile, che potesse capitarci quest'anno in vendita.

'UNA PERLA RARA'

Bastano queste tre parole, per dare la giusta percezione di cosa rappresenti quest'abitazione, nel mercato immobiliare della nostra città.

Siamo nel cuore del centro storico di Monselice, quella piazza Mazzini fulcro della vita e delle attività di festa della città.
Ai piedi del Castello, all'ombra della Torre, a due passi da via Roma: chi ama Monselice, conosce perfettamente il significato simbolico -oltre che storico- di questa piazza.

Avere una casa qui, per un monselicense doc, è come per un padovano aprire le finestre in Prato della Valle, come per un veronese scendere le scale in piazza Brà, come per un senese abitare in piazza del Campo.
Certo, con le dovute proporzioni, ci mancherebbe: Monselice non è Padova, non è Verona, non è Siena.
Ma per noi monselicensi, piazza Mazzini rimane comunque un luogo dal fascino incredibile...

Avere la possibilità di comprare casa qui, non è da tutti.
In primis perché qui non c'è mai niente in vendita.
E in secondo luogo perché si contano sulle dita di una mano, le persone che possono effettivamente permetterselo.

Chiaro, non stiamo parlando dei prezzi milionari che viaggiano in Prato della Valle o in piazza Brà.
Ma prendere, sistemare, mantenere, un fabbricato che misura oltre 350 mq calpestabili, puoi ben capire che è "affaire" per un'élite piuttosto ristretta di famiglie.

Piantare la bandierina qui, significa entrare nel 'salotto buono' della città: proprio per questo, non mi meraviglierebbe affatto fossero alcune famiglie benestanti da fuori città, ad accendere per prime i riflettori su questa proposta.

Ora, entriamo un po' più nel dettaglio, e vediamo di cosa si tratta.

Il fabbricato è tutto quello che si sviluppa sopra la farmacia.
Sono tre piani, primo, secondo e mansarda, con l'ingresso dal portico pedonale che si affaccia su piazza Mazzini.

Appena varcato il portoncino d'entrata, si può scegliere se salire con l'ascensore privato, o se prendere le scale.

Il piano nobile che ci accoglie sopra, è dedicato interamente alla zona giorno.
Ci sono due saloni enormi, dove trovano spazio il soggiorno, la zona-pranzo, l’angolo divani, la sala lettura. Quest'ultima è impreziosita da un’elegante libreria a tutta parete, in legno massiccio. Le finestre e il poggiolo esterno si affacciano sulla piazza.
Sul lato opposto ecco i locali che definirei più 'spartani', con la cucina, il bagno, un ripostiglio enorme.

Il piano superiore è destinato al reparto notte.
Ci sono tre stanze matrimoniali, la camera per gli ospiti, ben due bagni, la lavanderia, un altro ripostiglio, anch'esso enorme quanto il primo.

Sopra ancora la mansarda, con altezze praticabili, e completa di bagno e terrazza coperta verandata.
Praticamente un mini-appartamento a sé, da stravolgere in base alle esigenze e allo stile di vita del futuro proprietario.
Potrebbe diventare un ufficio di rappresentanza, una sala giochi per i ragazzi, una vera e propria dependance per gli ospiti e per le persone di servizio in casa.

Per quanto concerne eventuali domande sui lavori da fare, su come è messa, su quanto ci sarà da spenderci sopra, è quasi impossibile dare una risposta, anche fosse approssimativa.
Dipende moltissimo da cosa vorrai farne. Se deciderai di frazionarla su due o più unita, per ricavare non solo l'abitazione per te, ma anche quella per i famigliari, che potrebbero essere i figli, i genitori, i suoceri. Se deciderai di tenerla tutta per te, e dedicarne una parte per una sorta di affitto turistico dall'altissimo tasso di redditività. Se troverà spazio il tuo ufficio, la sede della tua società.

Ci sono tantissime sfaccettature e dinamiche che incidono sui costi per la ristrutturazione di questo fabbricato.
Qui sbagliare i 50 in più o in meno è un attimo. Succede quando si costruisce una casa da zero in quartiere, figuriamoci su un fabbricato d'epoca in pienissimo centro storico.

Qui devi entrare, vederla per farti un'idea, capire se puoi sviluppare effettivamente quello che hai in mente, e comprare la posizione. Poi quanto andrai a spenderci sopra viene dopo. Così ragionano i clienti a cui sto puntando.
Se devi portare impresa, idraulico, elettricista, e farti fare dieci preventivi, lascia perdere in partenza, non fa per te.
Lo dico per il tuo bene: nessuno di loro saprebbe farti un preventivo corretto, e rispettarlo in corso d'opera.

Al contrario di quello che consiglio sempre ai miei clienti, questo è un palazzo che devi venire a vedere tu, tua moglie, i tuoi figli, le persone strettamente collegate a te.
E' una scelta di cuore, di orgoglio, di prestigio, più che di conto economico.

Ti lascio il mio numero, nel caso decidessi di fissare una visita
3459947284 (Filippo)

Ecco, concorderemo coi proprietari giorno e orario in cui va meglio ad entrambi -di giorno, con la luce del sole- e quando avete la possibilità di dedicarvi serenamente, almeno un paio d'ore, alla visita.

Per qualsiasi altra domanda, scrivimi pure prima via mail all'indirizzo monselice@casalab.info
cercherò nella risposta di essere il più esaustivo possibile.

Ti aspetto presto in agenzia!
Filippo

 

Rete 5 Srl

Rete 5 Srl